jueves, 27 de marzo de 2014

Spreading W. chiude? Parla Osti

Spreading W. chiude? Parla Osti

Dall’inizio della stagione “Spreading Waterpolo” è diventato per gli addetti ai lavori della pallanuoto e per i semplici lettori un amico insostituibile. Il grande lavoro svolto da Edoardo Osti con la pubblicazioni dei filmati si è rivelato (ma non c’erano dubbi) di grandissima utilità per i tecnici e di straordinario interesse per gli appassionati. Per rendersene conto basta guardare il numero dei commenti che hanno accompagnato l’ultima prova tv sul web, quella relativa al rigore non concesso alla Dinamica Torino.
Ebbene, nonostante il crescente successo, “Spreading Waterpolo” rischia di morire. Sembra che Edoardo Osti abbia confidato ad amici la sua intenzione di chiudere il sito. Abbiamo provato a chiedere conferme al diretto interessato, ma le sue risposte sono state evasive, sfuggenti. E non ci ha neppure autorizzato a pubblicarle.
Motivazioni? Pare che Osti sia particolarmente amareggiato per la scarsa collaborazione ricevuta finora dalle società, invitate più volte dal direttore di “Spreading Waterpolo” a inviare documenti filmati, a rendersi parte attiva del suo progetto di diffondere la pallanuoto. Un immobilismo che, purtroppo, da sempre caratterizza il mondo della pallanuoto.
Che altro aggiungere? Speriamo che Osti ci ripensi, che abbandoni la sua intenzione di togliere le pile al bellissimo giocattolo che ha costruito con tanto amore per tutti noi. Intanto monitoriamo cosa succede su “Spreading Waterpolo”.
CLICCA SU
http://www.spreadingwaterpolo.blogspot.it/

Sosiego y Calma